• SIGN UP for a discount on first purchase!

  • 0

    Your shopping bag is empty.

    Continue shopping

Cucina Casalinga: a pranzo o a cena con Cesarine

  • Sep 29, 2021

 La cucina casalinga è un vero e proprio patrimonio italiano. Ci permette di tramandare, famiglia dopo famiglia, da genitori a figli, tutti quei piccoli segreti che caratterizzano la cucina del Bel Paese e che lo rendono così speciale agli occhi di molti stranieri. Ma non è solo una questione di passaggi generazionali, è anche un vero e proprio tesoro in termini di gusto e conoscenza degli ingredienti. Quante volte ti sarà capitato di avere qualche perplessità su un piatto che tutto sommato ti veniva bene, ma a cui mancava quel pizzico di spezie, o il modo di girare gli alimenti nella padella, che solo un intenditore di cucina casalinga poteva suggerirti? Si tratta proprio di questo: di un bagaglio di conoscenze che in parte possiamo ritrovare nei libri di ricette, ma che in parte si trasmette solo con il passaparola, soprattutto nella sua essenza più profonda. Perché è la stessa definizione a dircelo: casalinga, ovvero una magia che avviene all’interno delle mura di casa, e che dà la sua massima espressione quando è condivisa con qualcuno. Proprio come un bel pranzo della domenica con i parenti, o una buona cena organizzata per gli amici. La cucina casalinga non è solo ottime ricette tradizionali, ma è condivisione, esperienza, sorrisi. E questo è esattamente alla base dei principi di Cesarine.

 

La cucina casalinga di Cesarine

Sai chi sono Cesarine e Cesarini? Veri e propri portavoce della cucina casalinga italiana, che aprono le porte della propria casa per organizzare pranzi e cene, e che ospitano persone provenienti da tutto il mondo. Sono appassionati di tradizioni locali, che rispecchiano la cultura della propria città, con la voglia di mettersi ai fornelli per proporre ricette classiche o rivisitate, e regalare ai propri ospiti un’esperienza unica e molto caratteristica. Dal 2019 Cesarine è anche una comunità slow food il cui obiettivo è proprio questo: preservare l’immenso patrimonio della cucina tradizionale italiana. Ma è anche una rete fitta di persone che questo patrimonio lo ama e cerca di valorizzarlo non solo attraverso la cucina casalinga, ma anche mettendo al centro l’ospitalità e l’accoglienza. Ogni città italiana ha le proprie peculiarità, le proprie ricette, le proprie usanze. Non ci limitiamo alla tradizione di una regione, ma ogni piccolo paese ha le sue chicche in cucina, o il proprio modo di cucinare la stessa ricetta tradizionale. Pensate alla parmigiana di melanzane: in una città campana la fanno con melanzane fritte senza panatura, in un’altra con la panatura, in un’altra ancora vegetariana, ma poi abbiamo la variante con il prosciutto cotto. Un viaggio nei gusti che può avere mille tappe diverse, e ogni tappa ha una sua storia, che solo se condivisa mantiene la propria potenza e la propria unicità. Ed è questo che muove Cesarine e Cesarini ad accogliere persone da tutto il mondo: la voglia di trasmettere l’eccezionalità della cucina casalinga anche a chi arriva da lontano.

 

Cucina casalinga: come funziona Cesarine

Come abbiamo visto, l'obiettivo di Cesarine è quello di preservare la cucina casalinga tradizionale italiana attraverso una rete di Host che aprono le porte delle proprie case per ospitare a cena, o a pranzo, persone provenienti da tutto il mondo, ma anche dal paesino accanto. Se ti va di sperimentare, ti basterà scegliere il luogo e la data, e un team di nostri esperti ti suggerirà le esperienze migliori per te e per le tue voglie culinarie! Ma la passione e le ricette della cucina casalinga vengono anche trasmesse, altrimenti come si potrebbero preservare le tradizioni? Vuoi sapere come? Attraverso delle masterclass dal vivo, o corsi di cucina online, ognuno dei quali dedicato a diversi aspetti della cucina tradizionale e regionale: dai menù di una determinata città al come fare la pasta in casa, il ragù alla bolognese, così come le marmellate di frutta e verdura, o le basi della pasticceria. A cui puoi aggiungere visite al mercato, dove è possibile trovare tutti gli ingredienti necessari per una vera e propria cucina casalinga, oppure degustazioni di vini con Cesarine e Cesarini esperti di questo argomento. Perché la magia della cucina italiana non si limita solo al cibo, quindi al mangiare, ma viaggia anche tra le tradizioni vinicole, che cambiano da regione a regione per regalarci degli abbinamenti unici, sia con il salato che con i dolci. Insomma, l’Italia è davvero un paese unico, fatto di luoghi che hanno una forte identità, che spesso cambia radicalmente a seconda delle persone con cui lo si visita. La cucina casalinga è esattamente questo: lo specchio delle radici di un luogo, del modo in cui queste radici si sono sviluppate, si sono trasformate in alberi o in fiori, ognuno dei quali con caratteristiche e contaminazioni diverse e inconfondibili. E ogni casa può trasmettere le sensazioni che questi posti emanano e portano con sé da generazione in generazione. Cesarine vuole esattamente questo: accompagnarti lungo questo percorso variegato e farti vivere esperienze uniche e indimenticabili!

 

English
English